Ecco delle interessanti dichiarazioni di Chris Hemsworth, attore che interpreta Thor, a proposito del suo personaggio e del suo sviluppo nel film, che uscirà il 22 aprile in Italia.

Sulla situazione in cui si trova il Dio del Tuono dopo Thor: the Dark World:

Thor è già da un po’ sulla Terra, è più umano, più avvicinabile. E’ lontano da Asgard perciò non deve assumere un comportamento regale come nel suo mondo, il che è una bella cosa. Mi diverte di più. […] C’è la scena di una festa in questo film in cui indosso un cappotto e dei pantaloni; gli altri ragazzi continuavano a prendermi in giro dicendo: “Quand’è che Thor è andato a fare spese? Ha acquistato tutto online o è merito di Jane?”. Naturalmente non lo si vede andare a fare shopping, ma la domanda sorge naturale visto che non indossa la tenuta asgardiana.

Visto il finale del secondo film di Thor, il figlio di Odino ha ancora legami con il suo mondo, visto che sul trono siede Loki?

Fino al terzo atto (o quasi) di Age of Ultron, Thor comincia ad avere sospetti su quello che sta succedendo, crede che ci sia un disegno più grande dietro, specie su chi è coinvolto. Ci sono troppe coincidenze, e così il suo pensiero tornerà su Asgard.

Una delle sequenze più interessanti sarà quella che vedrà i Vendicatori fronteggiare le proprie paure, grazie a delle visioni scatenate dai poteri di Scalet.

Crea indubbiamente dei conflitti all’interno della squadra, ma è una sfida molto individuale e personale. Ognuno si ritroverà davanti la propria paura, e per Thor si tratta della corruzione del potere. Tutti i Vendicatori hanno il grande fardello di capire come impiegare il proprio potere in questo conflitto senza fine. La mia scena in particolare è al momento oggetto di una riscrittura, quindi dovreste parlarne con Joss. Non so cosa vedrà Thor nel suo sogno, ma quel che è certo è che ci sarà una forte reazione da parte sua. Dopo la visione capisce cosa potrebbe accadere, che la sua paura potrebbe diventare realtà, e che c’è poco tempo rimasto.

L’attore ha infine parlato della scena del primo incontro tra Thor e Visione

La scena si svolge sul terrazzo dell’Avengers Tower e sarà piuttosto movimentata. È la prima volta che si incrociano e sì, è una grande sequenza di battaglia.

Quello di Visione è un po’ l’asso nella manica della Marvel per questo film, altrimenti non avrebbero avuto così tanti scrupoli nel mostrarlo ufficialmente, come fatto con gli altri personaggi.