Asa Buttefield, protagonista della serie Sex Education, ha parlato della sua audizione per il ruolo di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe.

Nel 2015, prima che la Sony Pictures e i Marvel Studios scegliessero Tom Holland come interprete dello Spider-Man del Marvel Cinematic Universe, Asa Butterfield, noto per aver partecipato a Hugo Cabret e alla serie Netflix Sex Education, era tra gli attori in lizza per il ruolo.

Durante una recente intervista con Collider, l’attore ha avuto la possibilità di parlare apertamente dell’audizione, spiegando che il mancato ingaggio nei panni dell’arrampicamuri gli ha permesso di diventare il protagonista di Sex Education:

“Ogni tanto può esserci una parte [che vuoi davvero] con uno script che ami, e ci metti anima e corpo per averla. Ma poi non la ottieni. E anche se è difficile da accettare e fa schifo, credo che spesso arrivino delle opportunità migliori. Quindi, nel caso di Spider-Man, ho fatto Sex Education, perché non sarei stato in grado di fare entrambe le cose contemporaneamente.”

Nonostante ciò, Asa Butterfield ha elogiato la versione del personaggio interpretata da Tom Holland nei film dell’Universo Cinematografico Marvel:

“Penso che in qualità di attore che cerca dei ruoli ci sia poco che puoi fare realmente. Ognuno dà la propria interpretazione di una parte e guarda un personaggio a modo suo, e di conseguenza la sua performance sarà diversa in base a quello che pensa. E se la tua visione non combacia con quella che il regista e i produttori vogliono, non c’è nulla che tu possa fare. Semplicemente potresti non essere la persona giusta, e in quel caso hai le mani legate. Ed è qualcosa che ho imparato e che mi ha aiutato molto a farmene una ragione.”

“Tom ha fatto un ottimo lavoro con Peter e ha un’interpretazione completamente diversa del personaggio rispetto alla mia. Penso che abbia funzionato molto bene in quell’universo, e non penso che avrei potuto fare lo stesso. Credo che le cose siano andate per il verso giusto alla fine.”

Asa Butterfield Spider-Man

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte