Armor Wars, un produttore dei Marvel Studios ha svelato perché la serie con protagonista Don Cheadle è stata convertita in un film.

Inizialmente presentata come una serie, di recente è stato annunciato che Armor Wars diventerà un film che vedrà James Rhodes alias War Machine (Don Cheadle) alle prese con il peggior incubo di Tony Stark: cosa succede quando la sua tecnologia cade nelle mani sbagliate Secondo le indiscrezioni la trama del film ruoterà attorno alla tecnologia Stark e alla sua percezione agli occhi del mondo, vista ”al pari delle armi nucleari e “in grado di spostare e far vacillare l’equilibrio geopolitico del potere in tutto il mondo.”

Durante un’intervista condotta dal giornalista Matt Belloni per il podcast The Town, Nate Moore, vicepresidente di produzione e sviluppo dei Marvel Studios, ha spiegato per quale motivo la serie Armor Wars è stata convertita in un film, svelando che le motivazioni sono legate non solo agli elevati costi di produzione ma anche ad alcune idee che potrebbero collegarsi ad altri progetti futuri dell’MCU:

Belloni: “Usiamo un esempio del mondo reale. Ho visto di recente che avete convertito lo sviluppo della serie TV su War Machine in un film. In base a cosa è stata presa quella decisione, qual è stato il processo e cosa vi ha spinto a dire ‘Oh, questo è un film. Questa non è una serie’?”

Moore: “Sì. Voglio dire, in quel caso c’erano alcune idee fantastiche che stavano venendo fuori per la serie ma, ad essere onesti, erano troppo grosse per una serie.”

Belloni: “Troppo costose o…?”

Moore: “Un po’ entrambi. Le nostre serie per Disney+ sono meravigliose e le amiamo, ma non hanno lo stesso budget dei film. Non è un segreto. E quando si parla di una serie in cui si vogliono vedere tutte le armature più belle e vedere Don Cheadle che interagisce con tutte quelle armature e con l’eredità di Tony Stark, diventa proibitivo da fare sotto forma di serie televisiva dal punto di vista dei costi.”

“E ci siamo resi conto che realizzando un film non solo avremmo potuto usare alcune delle bellissime immagini che vediamo nei fumetti, come quelle che ci sono nella run de La Guerra delle Armature, ma anche che ci sono modi per sfruttare le idee di quel film che influenzano altri film futuri. Quindi diventa davvero una moltiplicazione, una volta che si capisce cosa c’è di bello in qualcosa.”

“Perché penso che la cosa fantastica di questo posto sia che mi entusiasma e generalmente i miei colleghi si entusiasmano e inizi a improvvisare. E quindi dici ‘Oh, se è vero, cosa possiamo fare qui? Se lo faremo, questo significa che possiamo fare quest’altra cosa. ‘ E penso questo tipo di collaborazione sia molto interessante.”

Armor Wars, basato sull’omonima serie a fumetti Marvel, vedrà per la prima volta War Machine nel ruolo di protagonista di un progetto dell’Universo Cinematografico Marvel. Una classica storia Marvel incentrata sulla peggior paura di Tony Stark che diventa realtà: cosa succede quando la sua tecnologia finisce nelle mani sbagliate?

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Armor Wars adatta la classica storia a fumetti sul peggior incubo di Tony Stark: cosa succede quando la sua tecnologia cade nelle mani sbagliate?»