James Wan a ruota libera su Aquaman, in uscita il primo gennaio del 2019.

Come ben sappiamo, il regista James Wan, celebre per film come Saw, Insidius e The Conjuring, porterà diversi elementi Horror in Aquaman, sopratutto grazie alle tante creature marine presenti nel film.

In una recente intervista con Total Film Magazine, il regista ha raccontato del suo primo incontro con la Warner Bros. spiegando che ha lottato per inserire mostri marini nel film:

Ho chiesto “posso avere i mostri? Per voi va bene?” Mi hanno risposto “avrai i tuoi mostri!”

Adoro l’horror, è un grande modo per farsi spazio nell’industria. Ormai sono diventato un sinonimo di questi film e le persone hanno un pochino di difficoltà a vedermi per altri film fuori dal genere horror. 

Voglio dimostrare che non sono solo un regista di film Horror, ma un regista. Punto.

Wan ha quindi spiegato che aspira a diventare un regista ed un creatore del calibro di George Lucas, Steven Spielberg e James Cameron e di non volersi focalizzare esclusivamente sul genere horror.

Parlando della reputazione di Aquaman, il regista ha infine ammesso:

“Ammettiamo, è il supereroe che prendono in giro tutti. All’inizio ero un po’ dubbioso su questo personaggio ma più ci pensavo e più mi piaceva questa cosa del perdente… e io vengo dal genere horror dove tu sei il perdente perchè vieni ucciso.”