Secondo un affidabile insider, tutte le scene con Amber Heard sarebbero state cancellate da Aquaman 2.

Dopo oltre un mese dall’inizio del processo a Fairfax in Virginia, mercoledì sera la giuria ha raggiunto un verdetto: Johnny Depp ha vinto, in quanto si è arrivati alla conclusione che sia stata Amber Heard a diffamarlo ed ora dovrà risarcirlo per 15 milioni (contro i 50 richiesti). Quindi la domanda sorge spontanea: ci saranno delle ripercussioni su Aquaman 2?

Sul web, molti fan si sono chiesti cosa succederà ora con il contratto dell’attrice per Aquaman and the Lost Kingdom. Dopotutto, il film con Jason Momoa è stato uno dei protagonisti del processo, dalla testimonianza di Johnny Depp su come ha aiutato la Heard ad ottenere il ruolo (quando erano ancora sposati) fino agli spoiler sulla trama.

Con l’uscita fissata per maggio 2023, Warner Bros. sembra aver finalmente preso una decisione: stando a quanto rivelato dall’affidabile insider KC Walsh, il quale ha postato su Twitter uno screenshot di una chat, presumibilmente con un suo contatto legato al film, nel quale viene detto quanto segue.

C’è stato un meeting e tutte le scene con Amber sono state tagliate da Aquaman 2.

La presa di posizione è chiara e nonostante non arrivi come un fulmine a ciel sereno (ricordiamo che il presidente di produzione di DC Films, Walter Hamada, ha testimoniamo al processo, spiegando che la chimica tra Amber Heard e Jason Momoa che si è formata nel primo capitolo era così pessima che hanno valutato l’idea di ingaggiare un’altra attrice per il secondo film), un taglio netto del personaggio che aveva un ruolo decisamente prominente nel primo film – qualora questa informazione venisse confermata ufficialmente – sarebbe decisamente sorprendente, in quanto si tratterebbe di uno scenario ancor più “severo” di ciò che è stato fatto riguardo Depp al momento in cui lo scandalo è entrato nel vivo, il quale ha, al momento, chiuso ogni rapporto lavorativo sia con Disney, che con la stessa Warner Bros., per la quale aveva girato alcune scene come Grindelwald per Animali fantastici – I segreti di Silente, prima di essere rimpiazzato da Mads Mikkelsen.

Aquaman