Anthony Mackie vorrebbe tornare a lavorare con Chris Evans sul set della serie TV The Falcon And The Winter Soldier, in uscita il prossimo anno su Disney+.

The Falcon and The Winter Soldier è la prima serie TV dei Marvel Studios che arriverà sulla piattaforma digitale Disney+ il prossimo autunno. La serie è stata presentata ufficialmente nel corso del Comic Con di San Diego, in cui è stata confermata l’uscita per l’autunno del 2020 e la presenza di Daniel Brühl come Zemo (qui le prime foto), mentre durante il D23 Expo sono stati confermati anche Sharon Carter e U.S. Agent.

Le riprese della serie inizieranno presto e in una recente intervista Anthony Mackie ha discusso del suo futuro nel MCU senza la presenza di Chris Evans nei panni di Captain America, che ha accompagnato Falcon in ogni film.

Alla domanda “qual è la parte migliore del fare un film Marvel senza Chris Evans?” l’attore ha spiegato:

Finalmente posso dormire e avere del tempo libero. [Ride] No, non c’è niente di bello senza di lui. Lo dirò altre cento volte, Chris è uno dei miei migliori amici. Quando siamo tutti e 3 insieme, è inferno e anarchia. Quindi spero in una sua presenza per causare altri danni sul set.

Anche se in Spider-Man: Far From Home Captain America compare tra gli eroi deceduti, effettivamente non abbiamo mai visto la sua morte sul grande schermo, quindi potrebbe benissimo essere ancora vivo. Secondo voi potrebbe fare un ritorno nella serie da anziano, magari per guidare Sam Wilson in questo difficile ruolo della Sentinella della Libertà?