Sebastian Stan ed Anthony Mackie continuano a prendersi gioco di Tom Holland nonostante gli ultimi eventi legati ai diritti di Spider-Man.

Tra dichiarazioni del tipo “Tom Holland è uno stron*o che usa un sacco di gel“, offese sull’accento britannico e persino sulla sua alimentazione, Sebastian StanAnthony Mackie hanno cercato più volte di prendersi una rivincita dopo essere stati umiliati in Captain America: Civil War da Spider-Man, dando vita ad una vera e propria “guerra” – ovviamente in maniera del tutto ironica, c’è un profondo legame d’amicizia tra i 3 attori.

Questa stessa faida è stata portata avanti per anni in tantissime interviste promozionali, regalandoci tanti momenti divertenti tra i vari attori. Ora che Spider-Man è in un momento decisamente buio e ad oggi non rientra nei piani dei Marvel Studios a causa della rottura degli accordi tra Disney e Sony, i due attori come l’avranno presa? Sempre con il classico umorismo, la faida non si ferma!

Durante il D23 Expo, impegnati con la promozione di The Falcon and The Winter Soldier, Sebastian Stan e Anthony Mackie hanno discusso della serie, con l’interprete di Sam Wilson che di punto in bianco ha tirato in ballo Tom Holland:

Sebastian Stan è un grande. Se falliremo, potremmo semplicemente provare a uccidere Tom Holland.

L’interprete di Bucky Barnes ha quindi aggiunto “bene, hai appena tradito il nostro piano“, mentre l’intervistatrice ha chiesto se effettivamente i due sono in pensiero per il collega. La risposta degli attori? Sebastian Stan ha intonato una canzoncina (citando Always On My Mind di Elvis), mentre Mackie in maniera del tutto ironica ha spiegato:

Naturalmente, naturalmente. Avremo per sempre un piccolo Tom proprio qui, nel nostro cuore. Proprio qui, piccolo Tom. Ti voglio bene, Tom.