Il regista del film e Paul Rudd stuzzicano sui possibili cameo presenti nel film.

Il 15 febbraio 2023 uscirà al cinema Ant-Man and The Wasp: Quantumania, il terzo capitolo sulle avventure dell’Uomo Formica (Paul Rudd) e della letale Vespa (Evangeline Lilly), in cui assisteremo all’introduzione di uno dei villain Marvel più importanti nonché avversario dei Fantastici Quattro e degli Avengers: Kang il Conquistatore, interpretato nuovamente da Jonathan Majors dopo il suo debutto in Loki.

Durante un’intervista con Access, il regista del film, Peyton Reed, insieme a Paul Rudd, hanno parlato della trama del film e di cosa aspettarsi dal terzo capitolo dedicato ad Ant-Man:

Rudd: Beh, è divertente interpretare un tipo abbastanza normale, che viene catapultato in queste circostanze straordinarie. E sai, anche un tipo che sembra essere in qualche modo in conflitto nell’essere un supereroe. E quindi, per cercare di giocare contro questo, ed essere allo stesso tempo qualcuno con cui identificarsi facilmente, e allo stesso tempo fare cose assurde, è davvero una sfida divertente, ed è divertente farlo ogni singola volta.

Reed: Oh sì, e c’è tanto divertimento in serbo per tutti, e anche alcuni volti sorprendenti che potrebbero apparire nel Regno Quantico. Perciò sì, siamo molto emozionati.

In un’altra intervista con Stage Right Secrets, Rudd ha continuato a stuzzicare sull’argomento, condividendo il suo entusiasmo nell’incontrare “nuove persone” insieme ad alcuni “vecchi amici”:

È sempre divertente tornare e interpretare Scott Lang di nuovo, e lavorare nella Marvel, che è una cosa davvero incredibile… Non mi ci abituerò mai. E incontrare alcune nuove persone questa volta, rivedere alcuni vecchi amici e sai, ogni volta, è come… Davvero non mi ci abituerò mai. Ancora mi siedo e mi meraviglio… di quanto siano divertenti questi film, quanto sia eccitante girarlo, e quale onore sia farne parte.