Online nuovi dettagli su Ant-Man and The Wasp: Quantumania e sul ruolo di Scott Lang (Paul Rudd) nel film.

Il 15 febbraio 2023 uscirà al cinema Ant-Man and The Wasp: Quantumania, il terzo capitolo sulle avventure dell’Uomo Formica (Paul Rudd) e di Wasp (Evangeline Lilly), in cui assisteremo all’introduzione di uno dei villain Marvel più importanti nonché avversario dei Fantastici Quattro e degli Avengers: Kang il Conquistatore, interpretato nuovamente da Jonathan Majors dopo il suo debutto in Loki.

Durante il San Diego Comic-Con è stato mostrato un trailer in esclusiva sul film, e adesso sono state pubblicate online alcune descrizioni.

Nel filmato, possiamo vedere Scott Lang che è diventato una celebrità dopo aver scritto un libro su come ha salvato il mondo, ma il suo ego e la sua fama lo hanno portato lontano da sua figlia Cassie e dal resto della famiglia.

In molti hanno storto il naso a seguito di questa rivelazione, in quanto Scott ha sempre messo sua figlia Cassie al centro della sua vita. Fortunatamente, Paul Rudd sul palco del Comic-Con ha spiegato che Scott è sparito per 5 anni, motivo per cui si è perso una parte così grande della crescita di sua figlia e trova molto difficile connettersi con lei. Proprio per questo, si rifugia nella sua nuova carriera da scrittore, ottenendo una grande fama.

Kathryn Newton ha quindi aggiunto:

Ha vissuto senza padre a causa del clip per 5 anni, quindi pensa di sapere perfettamente chi è. Ha molto amore e sta cercando ciò che pensa sia migliore per lei, ma al tempo stesso sta commettendo molti errori.