Il personaggio di M.O.D.O.K. farà il suo debutto in Ant-Man and The Wasp: Quantumania secondo un nuovo rumor.

In occasione del Disney Investor Day, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Ant-Man and The Wasp: Quantumania, il terzo film dedicato al supereroe interpretato da Paul Rudd in cui assisteremo all’introduzione di uno dei villain più importanti della Casa delle Idee nonché avversario dei Fantastici Quattro e dei Vendicatori: Kang il Conquistatore, interpretato da Jonathan Majors (Loki).

Stando a quanto rivelato in esclusiva dal sito The Direct – rivelatosi estremamente attendibile in passato per quanto riguarda progetti dei Marvel Studios – il personaggio di M.O.D.O.K. esordirà ufficialmente in Ant-Man and The Wasp: Quantumania e avrà un “ruolo importante” nella trama della pellicola. Il sito, inoltre, ha smentito i rumor secondo cui sarebbe stato Jim Carrey ad interpretare il villain nel Marvel Cinematic Universe. In attesa che la notizia venga confermata dallo studio di Kevin Feige, vi invitiamo a prendere con le dovute cautele questo rumor (per quanto molto affidabile).

Creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1967 e apparso per la prima volta sulle pagine di Tales of Suspense #93, M.O.D.O.K. [Mental Organism Designed Only for Killing] era un impiegato dell’A.I.M (Avanzate Idee Meccaniche) che, dopo essere stato sottoposto ad un processo mutageno che ha comportato le crescita sproporzionata della testa, è diventato un nemico ricorrente di Captain America, di Iron Man, di Hulk e degli Avengers nonché leader dell’organizzazione che ha contribuito a crearlo. Il personaggio è stato doppiato dal comico e attore Patton Oswalt nella serie animata per adulti Marvel’s M.O.D.O.K. prodotta da Marvel Television per Hulu.

Non è la prima volta che si parla di un possibile esordio del personaggio in live-action. In passato, infatti, gli sceneggiatori della trilogia di Captain America, Stephen McFeely e Christoper Markus, spiegarono di voler introdurre M.O.D.O.K. nell’Universo Cinematografico Marvel. Lo scorso anno, inoltre, lo showrunner Jed Whedon svelò che il villain inizialmente sarebbe dovuto apparire nella settima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. prima che i Marvel Studios cambiassero idea.

Ricordiamo che Ant-Man and The Wasp: Quantumania, scritto da Jeff Loveness (Rick & Morty) e diretto da Peyton Reed (Ant-Man, Ant-Man and The Wasp), è previsto per il 28 luglio 2023 e vedrà nel cast Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Evangeline Lilly (Hope van Dyne/Wasp), Jonathan Majors (Kang il Conquistatore), Michael Douglas (Hank Pym), Kathryn Newton (Cassie Lang/Stature), Michelle Pfeiffer (Janet van Dyne), Bill Murray e Joshua Collins in ruoli top-secret. Le riprese sono attualmente in corso e si terranno presso i Pinewood Studios di Londra, in Turchia e in altre aree europee.

Ant-Man and The Wasp: Quantumania M.O.D.O.K.

SINOSSI
Dal Marvel Cinematic Universe arriva Ant-Man and The Wasp, un nuovo capitolo con protagonisti gli eroi con l’incredibile capacità di rimpicciolirsi. Dopo gli eventi di Captain America: Civil War, Scott Lang affronta le conseguenze delle sue scelte come supereroe e padre. Mentre lotta per ritrovare un equilibrio nella sua vita e nelle responsabilità che deve assumersi in veste di Ant-Man, viene affrontato da Hope van Dyne e dal Dottor Hank Pym che hanno una nuova, urgente, missione. Scott deve ancora una volta indossare la tuta e imparare a lottare accanto a Wasp mentre il team collabora per scoprire dei segreti dal passato.

Fonte