Ant-Man and The Wasp: Quantumania, Janet van Dyne guiderà i protagonisti (e il pubblico) alla scoperta del Regno Quantico.

Il 15 febbraio 2023 uscirà al cinema Ant-Man and The Wasp: Quantumania, il terzo capitolo sulle avventure di Scott Lang (Paul Rudd) e di Hope van Dyne (Evangeline Lilly) che inaugurerà la Fase 5 del Marvel Cinematic Universe. Nel film la famiglia Pym si ritrova a esplorare il Regno Quantico, a interagire con nuove strane creature e ad affrontare il pericoloso Kang il Conquistatore, interpretato nuovamente da Jonathan Majors dopo il suo debutto in Loki.

Nel comunicato stampa diffuso dalla Disney, il regista Peyton Reed ha parlato del ruolo di Janet van Dyne (Michelle Pfeiffer) in Ant-Man and The Wasp: Quantumania, spiegando che il personaggio sarà una vera e propria guida per i protagonisti (e per il pubblico) all’esplorazione del Regno Quantico:

“Quando ingaggiammo Michelle [Pfeiffer] per l’ultimo film, fui elettrizzato. In ‘Ant-Man’ c’è un breve flashback dell’era di Hank Pym e Janet van Dyne… ma vedevamo soltanto gli occhi del personaggio attraverso la maschera. Michelle è sempre stato il casting dei sogni per quel ruolo. Quando arrivò il momento di realizzare il secondo film, e lei disse sì, fummo entusiasti. In questo film, Janet è essenzialmente la nostra guida attraverso il Regno Quantico perché ha vissuto lì per 30 anni. Scopriremo un sacco di cose sul tempo che Janet ha trascorso nel Regno Quantico e sui personaggi che ha incontrato lì.