Online la presunta descrizione del trailer di Ant-Man and The Wasp: Quantumania che uscirà questa notte!

Il 15 febbraio 2023 uscirà al cinema Ant-Man and The Wasp: Quantumania, il terzo capitolo sulle avventure dell’Uomo Formica (Paul Rudd) e di Wasp (Evangeline Lilly), in cui assisteremo all’introduzione di uno dei villain Marvel più importanti nonché avversario dei Fantastici Quattro e degli Avengers: Kang il Conquistatore, interpretato nuovamente da Jonathan Majors dopo il suo debutto in Loki.

In attesa del trailer di questa notte, nelle ultime ore sono trapelati su Marvel Studios Spoiler di Reddit tanti rumor sul futuro del Marvel Cinematic Universe provenienti da quelle che vengono definite le “fonti affidabili” dei moderatori, che già in passato hanno anticipato con successo svariate informazioni sull’Universo Cinematografico Marvel (tra cui la descrizione del trailer di Guardiani della Galassia vol.3).

Queste stesse fonti hanno riportato la presunta descrizione del trailer di questa notte, che trovate di seguito!


Il filmato inizia con alcune inquadrature di San Francisco, con Scott Lang che cammina per strada.

Sentiamo quindi la voce di Kang che esclama “sei un uomo interessante… Scott Lang“.

Hope e Scott mentre camminano su un red carpet per una cerimonia.

Kang invece esclama: “Sei un Avenger…

Vediamo quindi Scott mentre attiva la sua tuta, l’elmetto copre il suo volto. Si trova nel Regno Quantico.

Kang: Hai una figlia…

Vediamo Scott che tiene in mano una foto di Cassie da giovane, mentre Cassie adolescente esce da una prigione.

Kang: Ma hai perso tanto tempo, proprio come me.

Successivamente viene inquadrata Cassie che avvia una macchina quantica che ha creato. Janet, Hope e Scott sembrano terrorizzati.

Kang: potremmo aiutarci l’un l’altro.

Il macchinario assorbe tutti quanti. Vengono quindi inquadrati gli stivali di Kang, che si avvicina pian piano.

Scott: chi sei?

Kang: sono l’uomo che può darti l’unica cosa che stai cercando.

La maschera blu di Kang si disattiva, mentre i suoi occhi continuano ad illuminarsi di blu.

Scott: cosa è?

Mentre i suoi occhi tornano normali, Kang risponde: Tempo.

Dopo il logo dei Marvel Studios, vengono mostrate diverse immagini di Chronopolis (la cittadella del villain nel Regno Quantico) e vediamo Kang su una piattaforma con un portale arancione sopra di lui.

Janet: Può ri-scrivere l’esistenza…

Vediamo altre immagini di Chronopolis e Janet a dir poco preoccupata.

Janet: … e distruggere linee temporali.

Scott viene diviso da Kang in due Ant-Man diversi, che si guardano a dir poco scioccati l’un l’altro. Janet esclama a Scott ed Hope “non potete fidarvi di lui“.

Vediamo quindi Scott che cammina su una piattaforma, seguito da Kang. Alle loro spalle c’è Cassie, con due soldati che indossano un elmo simile a quello del villain a farle da guardia.

Viene quindi mostrato MODOK senza la sua maschera d’oro. Ha una testa abnorme ed è interpretato da Corey Stoll… si tratta di Darren Cross / Calabrone, il villain del primo film su Ant-Man!

Viene quindi inquadrata una sezione danneggiata del Regno Quantico, mentre Scott esclama:

Non mi importa chi sia questo tizio, ho già perso moltissimo.

Viene quindi inquadrata Cassie da giovane che corre verso suo padre. Vediamo i due mentre si abbracciano, Scott sembra rincuorarla.

Scott: Può darci una seconda possibilità.

Successivamente, lo stesso protagonista si tuffa in una sezione del Regno Quantico – forse quella danneggiata  – e diventa ancora più piccolo mentre si avvicina ad un portale arancione.

Janet, Hank ed Hope volano sopra l’acqua cavalcando una creatura.

Kang: La faccio semplice per te.

Viene inquadrata una struttura circondata da enormi anelli d’oro che ruotano. Questa struttura è illuminata ed ha dei glifi che ricordano quelli della nave degli Eterni, dei Dieci Anelli di Shang-Chi, delle bande di Kamala Khan e persino quelli che si vedono alle spalle di Wanda nel tempio del Darkhold. Sotto la struttura, ci sono centinaia di Ant-Man diversi che formano una colonna, sembra che stiano spingendo uno di loro verso la struttura. Vediamo quindi Scott in cima a questa massa di Ant-Man mentre prende la mira con le braccia, come se stesse per sparare con le particelle Pym.

Kang: Mi porterai ciò di cui avrai bisogno…

Viene inquadrata Cassie di fronte ad un portale arancione e blu.

Kang: …oppure tutto ciò che chiami “vita” finirà!

Cassie sembra preoccupata. Vediamo Scott ed Hope fronte a fronte (come se fosse un addio) mentre viene mostrata la scritta utilizzata anche nel poster, a conferma dell’autenticità della descrizione:

Assisti all’inizio.

Kang è in piedi sulla sua piattaforma a Chronopolis mentre guarda un portale arancione. Il suo esercito viene assemblato e vengono lanciate alcune navi.

Di una nuova dinastia.

L’esercito di Kang attacca. Scott e Cassie fuggono con altre persone, forse abitanti di una città nel Regno Quantico.

Cassie, mentre è di fronte a due soldati, esclama “è tutta colpa mia

Scott corre e viene separato in diversi Ant-Man (la descrizione li definisce dei suoi “echi” piuttosto che delle varianti). Viene inquadrato quindi Giant-Man mentre viene fatto a fettine mentre corre insieme a lui, facendo una fine simile a quella di Reed Richards. Ci sono tantissimi altri Ant-Man che corrono insieme al protagonista.

Mentre Kang li guarda, mostra la sua profonda cicatrice sul volto.

Kang: non vuoi assistere a tutto ciò.

Cassie è terrorizzata mentre alcuni soldati la trascinano lontana da suo padre.

Scott: Avevamo un patto.

Kang colpisce Ant-Man con dei raggi di energia blu che fuoriescono dalle sue braccia. Inizia una battaglia e Cassie indossa il suo costume viola mentre alle sue spalle c’è una gigantesca esplosione. La vediamo quindi appesa ad un’altra piattaforma a Chronopolis, circondata da altre esplosioni.

Viene mostrato MODOK con il suo elmo d’oro, quindi Kang che prende a pugni in faccia Scott, che crolla a terra.

Centinaia di Wasp volano verso Scott partendo dalla struttura con gli anelli d’oro. Una di loro afferra un braccio di Scott, in piedi sopra alla colonna di Ant-Man. Anche in questo caso, vediamo un enorme numero di Wasp alle sue spalle.

Kang è in piedi dinanzi a Scott, che è invece a terra, ed esclama “pensavi di poter vincere?“, quindi da  un calcio al suo elmetto, che rotola a terra ed è completante distrutto.

Scott si rialza ed esclama “non devo vincere“.

Kang afferra Scott per la testa, mentre quest’ultimo sanguinando esclama “dobbiamo perdere entrambi

Il protagonista inizia quindi a cadere dalla struttura, con la colonna di Ant-Man che crolla a sua volta.

Cassie urla: Papà!!!

Scott è in trappolato sotto una pila di Ant-Man. Lo riconosciamo perché è l’unico senza elmetto.

Scott: Mi dispiace, Cassie.

Ultima inquadratura del trailer: Kang indossa il suo costume completo, con la maschera blu attiva e grida mentre spara energia blu dal costume.

Al momento non ci sono ancora conferme effettive in merito, ma stanotte scopriremo se il leak è vero o meno. Come sempre, vi terremo aggiornati.