Corey Stoll potrebbe tornare nei panni di Darren Cross/Calabrone in Ant-Man and The Wasp: Quantumania di Peyton Reed.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL QUINTO EPISODIO DI LOKI


In occasione del Disney Investor Day, i Marvel Studios hanno annunciato Ant-Man and The Wasp: Quantumania, il terzo film dedicato al supereroe interpretato da Paul Rudd in cui assisteremo all’introduzione di uno dei villain più importanti della Casa delle Idee nonché avversario dei Fantastici Quattro e dei Vendicatori fumettistici: Kang il Conquistatore.

Lo scorso maggio Evangeline Lilly ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto (successivamente rimossa) dell’ultima stesura della sceneggiatura del film scritta dal fumettista Jeff Loveness utilizzando un hashtag in particolare che ha inevitabilmente attirato l’attenzione dei fan: #coreystoll. Come ben saprete, Corey Stoll è l’attore che ha interpretato Darren Cross a.k.a. Calabrone in Ant-Man (2015), elemento che ha spinto molti ad ipotizzare una sua possibile apparizione.

Durante un nuovo episodio del podcast “Still Watching” di Vanity Fair, la senior writer Joanna Robinson ha parlato insieme ai vari ospiti degli easter egg presenti nel quinto episodio di Loki. Commentando il riferimento al casco del Calabrone, la giornalista ha dichiarato che Corey Stoll tornerà “in qualche modo” in Ant-Man and The Wasp: Quantumania:

“C’è l’elmo del Calabrone [nel Vuoto]. C’è questa grande versione del casco che presumo Corey Stoll abbia indossato in Ant-Man e l’unico motivo per cui è super interessante per me è perché c’è una teoria secondo cui la TVA si trovi nel Regno Quantico, perché è un posto al di fuori del tempo. Non so se è un segno di qualcosa che arriverà, ma sappiate che Corey Stoll, in qualche modo, ritornerà in Ant-Man 3.”

Nel promuovere Ant-Man and The Wasp nel 2018, il regista Peyton Reed aveva già stuzzicato i fan a riguardo sul possibile ritorno di Darren Cross:

Voi state ipotizzando [che sia morto], ma io non sono del tutto d’accordo. Se guardate la sua morte nel primo Ant-Man, il costume è compromesso… si rimpicciolisce e diventa sempre più piccolo. Voglio dire, potrebbe essere da qualche parte nel Regno Quantico.”

Ricordiamo che Ant-Man and The Wasp: Quantumania, scritto da Jeff Loveness (Rick & Morty) e diretto da Peyton Reed (Ant-Man, Ant-Man and The Wasp), è previsto per il 17 febbraio 2023 e vedrà nel cast Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Evangeline Lilly (Hope van Dyne/Wasp), Jonathan Majors (Kang il Conquistatore), Michael Douglas (Hank Pym), Kathryn Newton (Cassie Lang/Stature) e Michelle Pfeiffer (Janet van Dyne). Le riprese del film inizieranno a luglio e si terranno presso i Pinewood Studios di Londra, in Turchia e in altre aree europee.

Ant-Man and The Wasp: Quantumania

SINOSSI
Dal Marvel Cinematic Universe arriva Ant-Man and The Wasp, un nuovo capitolo con protagonisti gli eroi con l’incredibile capacità di rimpicciolirsi. Dopo gli eventi di Captain America: Civil War, Scott Lang affronta le conseguenze delle sue scelte come supereroe e padre. Mentre lotta per ritrovare un equilibrio nella sua vita e nelle responsabilità che deve assumersi in veste di Ant-Man, viene affrontato da Hope van Dyne e dal Dottor Hank Pym che hanno una nuova, urgente, missione. Scott deve ancora una volta indossare la tuta e imparare a lottare accanto a Wasp mentre il team collabora per scoprire dei segreti dal passato.

Fonte