Nel film l’attrice interpreta Ghost.

Durante un’intervista l’attrice Hannah John-Kamen ha spiegato che per interpretare il ruolo del villain Ghost nel film Ant-Man and The Wasp, si è ispirata anche a Joker:

“Sono cresciuta con Joker e Batman, in termini di fumetti. Sono sempre stata affascinata da Joker perché non c’è nulla di semplice nella sua visione del mondo e dell’umanità, e Batman cerca sempre di dimostrargli il contrario. So che è una cosa diversa ma io l’ho sempre considerato un cattivo non proprio cattivo. Nella realtà non esiste una cosa del genere: un cattivo non si sveglia la mattina e decide di partire per conquistare il mondo. C’è sempre una motivazione dietro, la posta in gioco è sempre più alta, e questi personaggi fanno quello che fanno per un motivo. Attraverso i loro occhi i cattivi hanno sempre ragione, e si chiedono come mai i buoni della storia non li capiscano, perché vogliono fermarli a tutti i costi.”

L’attrice ha quindi aggiunto:

E’ un vero onore interpretare Ghost, il secondo villain donna dell’universo Marvel. E’ stato molto divertente ed ho avuto molte libertà.

L’attrice interpreta infatti il secondo villain al femminile dell’Universo Cinematografico Marvel dopo la Hela di Cate Blanchett, antagonista principale di Thor: Ragnarok.

Fonte