Il regista Peyton Reed ha confermato che il terzo capitolo della saga di Ant-Man sarà “molto più grande” dei primi due film prodotti dai Marvel Studios.

Nonostante non sia mai stato annunciato ufficialmente dai Marvel Studios, lo scorso novembre l’autorevole The Hollywood Reporter ha confermato che Peyton Reed tornerà alla regia del terzo film della saga su Ant-Man avente Paul Rudd nei panni del protagonista e le cui riprese erano previste per gennaio 2021 prima dell’emergenza sanitaria attualmente in corso.

Nel corso di una recente intervista con SiriusXM Radio, Peyton Reed ha fornito qualche aggiornamento sullo stato della pellicola dopo la pausa imposta dal lockdown, spiegando che Ant-Man 3 sarà un progetto “molto diverso” dai precedenti capitoli non solo dal punto di vista visivo ma anche della portata:

“Ci abbiamo lavorato durante la pandemia. Ci sono alcune cose davvero, davvero, davvero eccitanti in cantiere ma di cui ovviamente non posso parlare al momento. Questo è il metodo Marvel… Penso che il terzo film di Ant-Man sarà un film molto più grande e articolato rispetto ai primi due. Avrà un’estetica molto diversa.”

Qualche giorno fa, inoltre, il filmmaker aveva rivelato ai microfoni di Yahoo che Paul Rudd e Evangeline Lilly riceveranno lo stesso compenso per la loro partecipazione al cinecomic:

“Sono soci, e lei è una parte molto, molto importante della squadra. È stata una cosa molto gratificante, tecnicamente il nostro è stato il primo film Marvel ad inserire il nome di una supereroina nel titolo. Per me trovare quell’equilibrio in quel film è stato molto importante perché, storicamente, si è sempre trattato di un campo da gioco maschile. Ma finalmente le cose stanno cambiando.”

Ricordiamo che Ant-Man 3 (di cui al momento si ignora la data di uscita e il titolo ufficiale) sarà scritto da Jeff Loveness (sceneggiatore e produttore di Rick & Morty) e diretto da Peyton Reed e vedrà il ritorno di Paul Rudd e di Michael Douglas rispettivamente nei panni di Scott Lang/Ant-Man e Hank Pym. Anche Evangeline Lilly (Hope van Dyne/Wasp) e Michelle Pfeiffer (Janet van Dyne) dovrebbero tornare nel sequel.

Ant-Man 3

SINOSSI
Dal Marvel Cinematic Universe arriva Ant-Man and The Wasp, un nuovo capitolo con protagonisti gli eroi con l’incredibile capacità di rimpicciolirsi. Dopo gli eventi di Captain America: Civil War, Scott Lang affronta le conseguenze delle sue scelte come supereroe e padre. Mentre lotta per ritrovare un equilibrio nella sua vita e nelle responsabilità che deve assumersi in veste di Ant-Man, viene affrontato da Hope van Dyne e dal Dottor Hank Pym che hanno una nuova, urgente, missione. Scott deve ancora una volta indossare la tuta e imparare a lottare accanto a Wasp mentre il team collabora per scoprire dei segreti dal passato.

Fonte