Christian Bale racconta un retroscena su Batman: la Warner Bros. gli ha chiesto di tornare nei panni del Cavaliere Oscuro anche per un quarto capitolo.

Impegnato con la promozione di Ford v. Ferrari, Christian Bale è tornato a parlare del suo periodo nei panni di Batman, rivelando un interessante retroscena: dopo Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, che ha rappresentato un vero e proprio finale per la saga di Christopher Nolan, Warner Bros. ha chiesto all’attore di tornare per un quarto film!

Quando sono venuti da me per dirmi “vuoi fare un secondo film?” è stato fantastico, ma hanno detto “questo è tutto, non avremo altre opportunità”. Quindi sono tornati da me per dirmi “Ok, facciamone un terzo”. Chris [Nolan] mi ha sempre detto che, se avessimo avuto la fortuna di farne 3, ci saremmo dovuti fermare, mi ha detto “abbandoniamo tutto dopo il terzo film”.

Quando inevitabilmente sono venuti da me per dirmi “Cosa ne pensi di un quarto film?” ho detto “No, voglio rimanere fedele al sogno di Nolan, che è sempre stato quello di fare una trilogia. Non voglio andare troppo per le lunghe.”

Ai tempi, i rumor sostenevano che la Warner Bros. avrebbe voluto ingaggiare nuovamente Bale per interpretare una versione più anziana di Bruce Wayne in quello che sarebbe poi diventato Batman v Superman: Dawn of Justice.

Fonte