Inizialmente i Marvel Studios avevano concesso a Marvel Television di utilizzare M.O.D.O.K. per l’ultima stagione di Agents of SHIELD, ma alla fine hanno cambiato idea…forse per utilizzarlo in Ant-Man 3, come sostengono alcuni rumor?

Agents of SHIELD ha debuttato nel 2013 e nel corso degli anni si è “reinventata” più volte, approfondendo le pesanti conseguenze di Captain America: The Winter Soldier, introducendo quindi gli Inumani, Ghost Rider, approfondendo i Kree e cambiando totalmente tonalità stagione  dopo stagione, convincendo buona parte dei fan (anche se non sono mancate le critiche, anche per le pochissime connessioni con il resto del MCU).

In America mercoledì notte si è conclusa la settima ed ultima stagione (che in Italia terminerà a fine agosto) ed il team creativo ha partecipato ad un’intervista di gruppo per discutere della serie e dele loro scelte. Lo showrunner Jed Whedon nel dettaglio ha spiegato che inizialmente avevano ricevuto il “semaforo verde”  e quindi il via libera dai Marvel Studios per utilizzare il personaggio di M.O.D.O.K., ma alla fine i piani sono cambiati:

Avevamo alcune idee, abbiamo avuto il semaforo verde per utilizzare certi personaggi della Marvel ed abbiamo iniziato a lavorare alle storie su questi personaggi, come M.O.D.O.K.. Poi hanno cambiato idea [I Marvel Studios]. Avevamo quindi determinate cose al di sopra del nostro ruolo, in termini di personaggi che potevamo utilizzare.

Questo potrebbe confermare alcuni rumor dello scorso anno, secondo i quali Paul Rudd avrebbe già scritto insieme a Jeff Loveness una prima versione della storia con M.O.D.O.K. e la sua organizzazione, l’AIM, come antagonisti principali del film? Presto per dirlo con certezza, ma evidentemente gli studios di Kevin Feige hanno dei piani per il personaggio.

Fonte