Nel corso di una nuova intervista, Chloe Bennet ha parlato della quarta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D., concentrandosi sul suo personaggio, Daisy Johnson aka Quake (aka Skye) e sul cambiamento che subirà nella serie (di cui abbiamo avuto un assaggio nel finale della terza stagione)

Adoro che tutto ci deriva dal dolore che sta passando. Non diventa quel grande supereroe tutto insieme. Lei diventa Quake a causa del suo passato. Non è perfetta.

Inizialmente dovevamo introdurre la versione fuggitiva solo in questa quarta stagione, ma amo come sono riusciti ad introdurla con un salto in avanti e con gli articoli sul giornale

Lei diventa Quake perché diventa rinnegata, ogni volta che è insieme a qualcuno poi muore. Il suo modo per proteggere le persone e prendersi cura di loro è distaccarsi e non lasciare avvicinare nessuno.

Le sue intenzioni sono di fare del bene per la squadra distanziandosi da loro, ma così facendo si sta facendo del male; non penso che abbia preso la decisione giusta. La sua indipendenza è dovuta dalla tristezza e dal fatto che sta scappando da qualcosa.