Chloe Bennet, interprete di Daisy Johnson/Quake in Agents of S.H.I.E.L.D., ha parlato della rappresentazione della comunità asiatica sullo schermo.

Negli ultimi giorni le scioccanti dichiarazioni dell’ex presidente di Marvel Television Jeph Loeb in merito ai personaggi asiatici hanno fatto molto discutere gli appassionati della Casa delle Idee, soprattutto considerando che due delle protagoniste di Agents of S.H.I.E.L.D. sono interpretate da attrici di origine asiatiche.

Durante una recente intervista con Looper, Chloe Bennet, interprete di Daisy Johnson a.k.a Quake nella serie, ha parlato della responsabilità di interpretare la prima supereroina asiatica dell’Universo Marvel e della crescente rappresentazione della comunità asiatico-americana sullo schermo:

“Voglio dire, considerando che ne stiamo parlando, il cambiamento non è necessariamente completato, se capisci cosa intendo. Penso che in questo momento, specialmente per le persone non asiatiche, ci sia la tendenza degli asiatici ad Hollywood. Gli studios pensano ‘Oh, i film asiatici funzionano’ e cose del genere. Ma essere asiatici non è una tendenza per me. E ciò che ho amato di Agents of S.H.I.E.L.D. è che mi hanno ingaggiata perché ero la persona giusta per il ruolo, e solo dopo hanno scritto il mio personaggio per adattarlo alla mia etnia e alla mia diversità, rendendola una parte fondamentale del mio personaggio.”

“Penso che sia un modo piuttosto organico ed interessante di fare le cose, e questo è anche merito di Maurissa [Tancharoen], una dei nostri showrunner che, peraltro, è una donna asiatica. Ma è incredibile nel suo lavoro. Credo che più che una tendenza si dovrebbe pensare ‘Stiamo ingaggiando le persone migliori per questi ruoli e sono anche asiatiche‘. Ecco quando credo che le cose cominceranno davvero a cambiare.”

Interrogata sulla possibilità di tornare ad interpretare Quake in futuro progetto del Marvel Cinematic Universe in seguito al rilevamento della divisione televisiva di Jeph Loeb da parte dei Marvel Studios, l’attrice ha dichiarato:

Lo farei assolutamente. Voglio dire, ho un certo debole per lei. Ho iniziato le riprese dello show quando avevo 20 anni ed ho finito quando ne avevo 27. In questi ultimi mesi di isolamento ho riflettuto sugli ultimi sette anni e quanto la serie sia stata importante per me. Non ho ancora realizzato del tutto il fatto che lo show sia concluso, quindi non sento di aver finito di interpretarla.”

Il cast della settima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. comprende Clark Gregg (Phil Coulson), Ming-Na Wen (Agente Melinda May), Chloe Bennet (Daisy Johnson/Quake), Elizabeth Henstridge (Agente Jemma Simmons), Iain De Caestecker (Agente Leopold Fitz), Henry Simmons (Direttore Alphonso “Mack” MacKenzie), Natalia Cordova-Buckley (Elena “Yo-Yo” Rodriguez), Jeff Ward (Deke Shaw), Patton Oswalt e Darren Barnet.

Agents of S.H.I.E.L.D. Chloe Bennet

SINOSSI
Prodotta da ABC Studios e Marvel Television, Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. ritorna per la sua settima ed ultima stagione mercoledì 27 maggio. Coulson e gli Agenti dello S.H.I.E.L.D. sono stati catapultati indietro nel tempo e sono bloccati nella New York City del 1931. Con il nuovissimo Zephyr in grado di viaggiare nel tempo in qualsiasi momento, la squadra dovrà affrettarsi per capire cosa è successo. Se fallissero, sarebbe un disastro per il passato, per il presente e per il futuro del mondo.

Fonte