Domani è il grande giorno e nelle sale cinematografiche uscirà Doctor Strange, che introdurrà anche Benedict Cumberbatch nell’Universo Cinematografico Marvel, ma come nel caso degli altri film, gli Studios potrebbero aver già intavolato le discussioni per un sequel.

Nel corso di una nuova intervista è stato chiesto al regista del film, Scott Derrickson, quali obiettivi ha per un potenziale sequel del franchise, ed il regista ha usato “Il Cavaliere Oscuro” come esempio:

Quello che ha resto Il Cavaliere Oscuro cosi grande è che la storia di origini di Batman ci è stata raccontata in maniera ottima, dando cosi la possibilità [per i prossimi film] di introdurre un villain e di approfondirlo pesantemente. E non si tratta solo del Joker, ma anche di Due Facce. E’ stata un’esperienza più viscerale. Adorerei fare un qualcosa del genere con Doctor Strange.

Il regista ha quindi parlato del personaggio:

Adoro il persoanggio, adoro le possibilità dal punto di vista visivo ed i fumetti sono solo la punta dell’Iceberg. Ci sono tante possibilità per il futuro.