Ormai manca veramente poco all’uscita di Logan al cinema (qui la nostra recensione) che segnerà la fine di un’era: quella di Hugh Jackman nei panni di Wolverine, che ha iniziato 17 anni fa da nel primo film degli X-Men.

Dal punto di vista fumettistico, dopo averlo visto per la prima volta in Incredibile Hulk del 1974, Logan è stato “presentato” ufficialmente nel 1975 in Giant-Sized X-Men #1 e negli anni il personaggio ha subito tante variazioni, passando da Old Man Logan, di Mark Millar e Steve McNiven alla X-Force.

Noi di Comics Universe vi mostriamo le principali evoluzioni del personaggio e del suo costume, dalla prima apparizione fino alle più recenti…con la speranza che un giorno possa fare il suo ritorno anche nei fumetti!

Incredibile Hulk #181 -1974

Logan è comparso per la prima volta su Incredibile Hulk #181, in cui indossava un costume simile a quello che lo ha reso celebre, con la stessa tonalità di giallo ed oro. Una sorta di baffetti e delle orecchie più corte richiamano l’aspetto più felino del personaggio.

Giant-Size X-Men #1 – 1975

Un anno dopo Logan è stato presentato ufficialmente nella serie sugli X-Men, in cui indossa la versione classica del suo costume, che lo ha accompagnato per tantissimi anni…un costume mai visto nella versione cinematografica. In questa versione, il suo aspetto rimane comunque “simile” a quella sfoggiata al suo esordio, ma la maschera è (fortunatamente) cambiata, dando il via ad una vera e propria tradizione.

Uncanny X-Men #139 – 1980

John Byrne realizza questo costume cambiando il blu con il marrone e sostituendo la tonalità di giallo; un costume che Logan utilizzerà fino al 1991.

Wolverine #1 (1988)

Nel 1988 Wolverine diventa protagonista di una sua serie regolare, in cui John Buscema decide di fargli indossare un costume interamente nero per enfatizzare il suo addestramento da Ninja…anche se non si capisce bene cosa ha sul volto: maschera, pittura, grasso o altro?

Logan ha comunque continuato ad indossare il costume di Uncanny X-Men.

Il Guercio

Durante il periodo sull’isola/nazione di Madripoor, Logan si è creato una nuova identità, quella di un guercio barista di nome Patch con una benda su un occhio. Utilizzando questo alias, è stato capace di ottenere informazioni ed infiltrarsi senza essere riconosciuto.

Giorni di un Futuro Passato

Nella celebre saga, Logan non indossa alcun costume, ma una semplice giacca di pelle.

Uniforme da “allenamento”

Nel 1991 Jim Lee decise di dare a tutti i membri degli X-Men uno stile unico: un costume blu ed oro da allenamento, con un grande logo rosso degli X-Men come cinta. Da Wolverine a Psylocke, lo hanno indossato tutti quanti i protagonisti di Uncanny X-Men per alcuni anni.

Arma X

Nella miniserie Arma-X viene spiegato come Logan si è procurato lo scheletro di adamantio in passato; aspetto selvaggio, visore incorporato e centinaia di cavi che fuoriescono dalla pelle che abbiamo visto anche nel film X-Men: Apocalypse.

L’era di Apocalisse

Tra i protagonisti di questo futuro dispotico dominato da Apocalisse troviamo Arma X, il Wolverine di questa dimensione che ha perso la mano sinistra per mano di Ciclope.

Il suo fattore rigenerante infatti non potente quanto quello del Logan tradizionale, quindi nello scontro con Ciclope (che ha perso un occhio) l’Adamantio ha si è “cicatrizzato”, bloccando la mano e gli artigli al suo interno.

Selvaggio Wolverine

In una versione animalesca e brutale, potete notare l’assenza di adamantino, che Magneto è riuscito ad estrarre dal suo corpo! In questo caso indossa una bandana che copre il volto e delle lunghe basette, che rimarcano il suo aspetto felino.

New X-Men #14 – 2001

Un deciso cambio per il personaggio: giacca di pelle aperta, capello corto, senza maschera e con guanti…in poche parole un tamarro!

Astonishing X-Men (2004)

Nel 2004 nella serie Astonishing X-Men Logan torna ad indossare una versione riconoscibile del suo costume: si torna al blu e giallo, con delle punte più corte sulla maschera e con il ritorno dei guanti blu.

X-Force Vol.3 # – 2008

Con l’X-Force arriva un cambio di look per Logan: come per gli altri membri della squadra anche lui indossa un costume nero e argento, maschera con occhi rossi… un look che è stato molto apprezzato dai fan.

Vecchio Logan

E’ il ciclo di storie da cui è nata l’ispirazione per alcune tematiche del film Logan. Una versione in cui non indossa più il classico costume, ma uno spolverino oppure delle vesti civili.

Il personaggio è entrato ufficialmente a far parte della continuity dopo gli eventi di Secret Wars, e questo è il suo look attuale:

Wolverine #1 – 2013

Uscì l’anno del film Wolverine: L’immortale; in questa nuova serie personaggio è sprovvisto di fattore rigenerante. Più che un costume, si tratta di un’armatura per proteggerlo ulteriormente

Age of Ultron (2013)

Il Wolverine del futuro viaggia nel tempo per cercare di fermare un Ultron che ha ormai dominato il mondo.

In questo mondo apocalittico, Logan indossa un costume nero con due strisce sul petto. In teoria c’è anche una maschera…ma da buon tamarro il nostro Wolverine non la indossa e la tiene a mo’ di cappuccio.

Universo Ultimate

L’Universo Ultimate è nato con l’obbiettivo di creare una nuova continuity più moderna ed accessibile, ed oltre Spider-Man gli X-Men sono stati tra i primi a ricevere questo “trattamento”…tra cui Wolverine, con una versione più simile alla controparte cinematografica: leggermente più alto, con meno capelli e con indosso un costume nero con striature gialle e senza maschera..

Di seguito vi lasciamo un’infografica approfondita che mostra anche le evoluzioni del costume dal punto di vista cinematografico…in cui spesso e volentieri ha alternato completi in pelle con canotte.