Rivelato il sorprendente ruolo di Jeremy Irons nella serie su Watchmen in sviluppo presso HBO ed in uscita il prossimo anno?

Lo scorso anno è stata annunciata la serie TV dedicata a Watchmen, attualmente in fase di sviluppo presso il network HBO, con la storia scritta da Damon Lindelof (Lost), che ha spiegato che non adatterà la celebre saga di Alan Moore e Dave Gibbons, che comunque rimarrà canonica. Il produttore/scrittore ha deciso infatti di ambientare la serie dopo gli eventi della saga principale, con l’uscita fissata per il 2019.

Stando a quanto spiega ora Slash Film, nella serie vedremo Jeremy Irons nei panni di un anziano Adrian Veidt/Ozymandias, personaggio chiave della saga originale, le cui azioni hanno gettato le basi per questa nuova storia!

Questo si ricollega ad una vecchia descrizione riportata da That Hashtag Show, che vi riportiamo di seguito: secondo il sito l’attore interpreterà un personaggio denominato “Uomo biondo“, descritto come “altamente intelligente. Pensate a William Hurt con la sindrome di Asperger. È abituato ad avere sempre ragione ed al fatto che le persone obbediscano ai suoi ordini. Arrogante, erudito e aristocratico. Fisicamente in forma, non ha mai saltato un allenamento in vita sua.”

Una descrizione si sposa con il personaggio di Ozymandias, estremamente intelligente, biondo ed al massimo della forma fisica.

Il problema è solamente uno: nella serie, Ozymandias è considerato deceduto, come si legge su alcuni giornali…Potrebbe aver finto la sua morte per operare nell’ombra, oppure lo vedremo solamente in alcuni flashback poco prima della sua dipartita?

Watchmen