Il terzo capitolo della saga dedicata ai Vendicatori è in arrivo ad aprile e dalle prime immagini mostrate nei concept art, nelle immagini promozionali e nel trailer possiamo notare alcuni cambiamenti estetici di alcuni personaggi, uno dei quali è stato molto discusso e riguarda Natasha Romanoff, ma da dove viene il suo nuovo look?

Con l’arrivo del trailer di Avengers: Infinity War e delle seguenti immagini i fan hanno avuto molto di cui discutere. Ci sono state diverse speculazioni sullo svolgimento del film, sui piccoli particolari, chi vivrà, chi morirà e sul perché alcuni personaggi abbiano un particolare aspetto, diverso rispetto al passato.

Oggi siamo qui per rispondere a questi ultimi interrogativi posti su un personaggio in particolare: Natasha Romanoff, la Vedova Nera, interpretata da Scarlett Johansson.

In particolare ci riferiamo a due punti che hanno fatto discutere: perché i suoi capelli sono biondi? E perché il suo costume ha degli accenni di verde?

Queste domande assolutamente legittime possono trovare una risposta con un semplice nome: Yelena Belova.

Per chi non la conoscesse, Yelena è la terza Vedova Nera dell’universo Marvel, ed è infatti il diretto successore di Natasha. Addestrata anche lei nella Stanza Rossa in seguito al tradimento di NatashaYelena possiede tutte le abilità della precedente Vedova Nera e sfoggia dei capelli biondi non molto dissimili da quelli visti sulla Johansson.

Considerando che attualmente la Romanoff è in fuga dopo gli eventi di Captain America: Civil War, è lecito pensare che abbia cambiato il suo look per nascondersi ed operare nell’ombra, in un chiaro (ed apprezzato) riferimento ai fumetti.

Per quanto riguarda il costume verde, inizialmente Yelena non ne sfoggiava uno, bensì una tuta molto simile a quella di Natasha con però il ventre scoperto. In seguito però ad alcuni avvenimenti, tra cui delle ustioni gravissime che l’hanno portata ad accettare l’aiuto degli scienziati dell’H.Y.D.R.A., che la hanno modificata geneticamente donandole le abilità del Super-Adattoide e alla seguente sconfitta da parte dei Nuovi VendicatoriYelena si ritrova in stasi. Una volta essersi risvegliata, diviene parte del consiglio dell’A.I.M. e decide di indossare un costume verde che presenta sulla cintura il logo della Vedova Nera e un visore ragnesco.

Quindi possiamo dedurre che l’ispirazione per lo status sotto copertura di Natasha in seguito agli eventi di Captain America: Civil War prende molta ispirazione da Yelena e magari chissà, potremmo venire a scoprire che questa è effettivamente l’identità usata dalla Vedova Nera.



se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile, offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal