L’attore rivela la sua singolare fonte di ispirazione.

Mentre si attende il 4 ottobre per l’uscita cinematografica di Venom, l’attore Tom Hardy ha rivelato in un’intervista la sua fonte di ispirazione per realizzare al meglio il suo lavoro. L’attore ha studiato a fondo la figura di Eddie Brock per cercare di realizzare  un personaggio il più realistico possibile, prendendo spunto dai lavori di Woody Allen:

“Ho preso le nevrosi che torturano i personaggi di Woody Allen e tutto il loro umorismo. Poi la violenza di Conor McGregor e la personalità di Redman, un rapper fuori controllo.

Più volte il regista ha dichiarato quanto ha apprezzato il lavoro svolto da Hardy per immedesimarsi nei panni di Eddie Brock e sarà particolare rivedere tutti i tratti nevrotici dei lavori di Allen in un film del genere.

Ecco quanto spiegato ai microfoni di Comicbook.com alcune settimane fa:

“È stata una vera testimonianza del talento di Tom, perché ha dovuto interpretare questi due personaggi contemporaneamente, e guardarlo mentre li gestisce entrambi nella sua testa, come un regista, è stato molto divertente, vederlo recitare letteralmente di fronte a se stesso.”