Spider-Man: Homecoming supera il traguardo dei 300 milioni incassati negli Stati Uniti dopo un mese di programmazione.

Continua la corsa al box office di Spider-Man: Homecoming, che ormai ha superato anche il quarto weekend di programmazione, superando il traguardo dei 300 milioni di dollari al box office statunitense (302,063,694 per l’esattezza).

Per quanto riguarda il box office mondiale, in attesa dei risultati di questo weekend in corso, siamo vicini ai 700 milioni con un totale di 680 milioni.

A fronte di un costo di produzione di circa 175 milioni (escluso il marketing) la produzione può ritenersi soddisfatta degli incassi del film, che ha anche superato i due The Amazing al box office americano.

Con il film che deve ancora uscire in alcuni mercati orientali come la Cina, questi numeri sono sicuramente destinati a crescere.

 

Fonte