Scott Snyder parla dell’imminente miniserie The Batman Who Laughse sulla spalla del protagonista.

Durante il Comic Con di San Diego, lo sceneggiatore Scott Snyder ha annunciato il suo prossimo progetto: The Batman Who Laughs, una miniserie in 6 numeri che avrà per protagonista Batman che Ride, una delle versioni corrotte del Cavaliere Oscuro proveniente da Dark Nights: Metal.

Questa miniserie, in uscita a novembre del 2018, sarà disegnata da Jock ed avrà delle tonalità horror, in cui vedremo anche un altro Batman proveniente dal Multiverso Oscuro e letteralmente ossessionato dalle armi da fuoco dopo aver sparato per la prima volta a Joe Chill con la stessa pistola che il criminale ha usato per uccidere i suoi genitori.

Ora Scott Snyder in una recente intervista ha discusso di questo Batman corrotto, spiegando:

Batman che Ride ha un nuovo Cavaliere Oscuro insieme a lui, uno di quelli che ho sempre voluto utilizzare.

Credo fortemente nel valore del suo codice di non uccidere. Non abbiamo mai infranto questo tabù per una versione corrotta e questo potrebbe essere uno dei suoi peggiori incubi.

Questo Batman è una sorta di Punitore, ha un arsenale vastissimo ed è l’uomo più letale del mondo. The Punisher è fantastico, ma è sempre senza soldi ed ha solamente un van e poco altro.

Batman che Ride è invece Bruce Wayne, che ha a disposizione miliardi e miliardi di dollari. Non ha neanche bisogno di un’arma per ucciderti. Il nuovo Cavaliere Oscuro è letteralmente l’uomo più letale del mondo ed è una sua spalla. Questa sarà una serie dark e divertente dove i Bruce Wayne di ogni età iniziano a morire uno dopo l’altro, con il nostro Bruce principale che dovrà indagare facendo delle vere e proprie autopsie su altre versioni di se stesso per scoprire cosa sta succedendo.

C’è Joker. C’è Arkham. Vogliamo tornare sul nostro percorso Horror insieme a Jock con quella che possiamo definire l’indagine più dark di Batman che abbia mai scritto.

Fonte