Come ormai ben saprete, la Disney ha licenziato James Gunn a pochi mesi dall’inizio della pre-produzione di Guardiani della Galassia vol.3, con tanto di sceneggiatura pronta, riprese fissate per gennaio 2019 e data d’uscita per il 2020.

Ieri sera THR ha pubblicato un lungo articolo spiegando che sono ancora in corso discussioni sul reintegrare o meno James Gunn, che potrebbe persino sviluppare un’altra proprietà differente dell’Universo Cinematografico Marvel, abbandonando Guardiani della Galassia.

Stando a quanto dichiarato ora da Deadline, sono in corso diverse discussioni tra Disney e Marvel Studios, che stanno spingendo per far tornare Gunn alla regia di Guardiani della Galassia vol.3:

Nessuno ne parla al momento, ma le fonti dicono che ci sono conversazioni in corso tra disney e Marvel, con il contingente degli Studios che sta cercando di convincere Disney a trovare un compromesso per far tornare Gunn per Guardiani della Galassia vol.3. Che ovviamente sarebbe il meglio per il franchise.

Inoltre, stando quanto spiega ora l’insider Jeremy Conrad sul suo sito MCUCosmic, il boss dei Marvel Studios Kevin Feige sta facendo del suo meglio per mantenere lo script originale di Gunn per Guardiani della Galassia vol.3, cercando di preservare la sua visione.

Feige non ha mai commentato il licenziamento del regista, che si stava occupando di gettare le basi per l’intero futuro dell’Universo Cinematografico Marvel.

Fonte