Il produttore esecutivo Danny Cannon anticipa un grandissimo cambiamento per Gotham.

Il prossimo mese si concluderà la quarta stagione di Gotham, che cambierà per sempre il corso della serie.

Come spiegato dal produttore esecutivo Danny Cannon, il finale di stagione intitolato No Man’s Land (in un chiarissimo riferimento alla saga del Cavaliere Oscuro) cambierà totalmente la serie in una sorta di reboot:

Come ho detto, questi eventi catastrofici e cataclismatici degli ultimi episodi non cambieranno solamente Gotham, ma anche tanti personaggi che si troveranno a collaborare, cambierà per sempre il volto della serie. La stagione 5 sarà una sorta di Reboot, uno show molto differente.

Certo, non si tratta di un reset vero e proprio, in questo caso la parola reboot indica un nuovo inizio, con tonalità, storie e personaggi molto diversi rispetto al passato.

Il termine reboot significa che proprio quando pensavate di conoscere i personaggi, succederà qualcosa di diverso. La quinta stagione è completamente diversa. Personaggi nuovi e vecchi sono cambiati. Anche la città stessa è cambiata.

Al momento la quinta stagione non è stata ancora annunciata ufficialmente, ma i produttori sono assolutamente positivi:

Stiamo costruendo un qualcosa di molto grande. E’ il più grande colpo di scena che abbiamo mai fatto. Voglio dire, deve esserci la quinta stagione. Tutto punta ad essa.

Fonte