Ecco la descrizione di scene inedite di The Punisher, Thor: Ragnarok, Ant-Man and the Wasp e Marvel’s Inhumans mostrate durante l’Asia Pop Comic-Con dai Marvel Studios.

Durante il recente Asia Pop Comic-Con, i Marvel Studios hanno presentato alcune scene in esclusiva di film e serie TV in uscita tra il 2017 ed il 2018. Al momento non sono trapelate online, ma grazie ai ragazzi di MCUExchange vi riportiamo la descrizione di queste scene.

Naturalmente attenzione a possibili spoiler; se non volete rovinarvi possibili sorprese non procedete oltre.

The Punisher

The Punisher

In questo caso si tratta delle stesse scene mostrate al Comic Con, ma con alcuni dettagli aggiuntivi:

 

La scena inizia con Frank Castle assieme suo figlio mentre suona la chitarra. Vediamo quindi una scena in cui Frank è solo, visibilmente arrabbiato, mentre è appoggiato su un muro e continua a suonare la chitarra. Successivamente lo vediamo in Alabama, dove due membri dei Dogs of Hell stanno facendo una gara in una foresta. Dietro di loro c’è Frank, alla guida di un Van. Prende il fucile a pompa e gli spara, quindi torna indietro e mentre esclama “un pezzo, due pezzi, un penny e un decimo” li investe finendoli.

La sequenza si sposta in Messico, in cui un gruppo di persone grida e si diverte ad un party. Frank li sta mirando da lontano. Mira ad un uomo, spara, vediamo il proiettile che pian piano si avvicina alla sua testa fino a centrarlo in fronte. Frank ha sparato da El Paso, in Texas. (nel confine tra States e Messico).

Un uomo d’affari entra in un bagno all’aeroporto JFK di New York. Mentre è chiuso in bagno al telefono, vede un paio di stivali neri a terra che si avvicinano. Bam! Frank colpisce la porta con un calcio e lo lascia a terra. L’uomo dice “sono già tutti morti. Uccidermi non riporterà la tua famiglia in vita”. Frank è d’accordo con lui, ma lo uccide comunque strozzandolo con la mano. Chiude quindi la zip della sua felpa ed esce dal bagno.

Nel frattempo, due uomini entrano nel bagno e sentono i versi di sofferenza dell’uomo a terra e pensano che Frank e la sua vittima stiano facendo sesso. Esclamano un qualcosa del tipo “prendetevi una stanza” ed escono.

Inhumans

Si tratta di un primo montaggio della serie, una versione estesa del promo che mostra lo sconto tra Maximus e Medusa.

Successivamente è stato mostrato l’arresto di Karnak e Gorgon da parte di Maximus: i due vengono circondati dalla Guardia Reale, che ha il compito di catturarli vivi o morti.

Karnak combatte ad Attilan, viene colpito da diverse guardie che lo uccidono…poco dopo però si nota che è solamente una sua analisi mentale: la scena si ferma, Karnak cammina attorno al suo corpo esanime ed analizza la situazione per poter sconfiggere i soldati senza morire. Nel vero combattimento, Karnak riesce ovviamente a sconfiggere tutti i soldati. Successivamente vediamo Gorgon nella Giungla -presumibilmente sulla Terra. E’ circondato da diverse guardie, ma riesce a sconfiggerle tranquillamente.

Thor: Ragnarok

Thor: Ragnarok

Il filmato inizia con Thor seduto con una voce di una donna che introduce storia di Sakaar. La voce menziona diversi eventi legati al pianeta ed al Gran Maestro. La voce si fa quindi più inquietante e per terrorizzare Thor esclama “questa è casa tua ora. E’ la tua nuova casa”.

Successivamente lo vediamo (proprio come nel trailer) seduto di fronte a Valchiria e Gran Maestro, con Valchiria che lo chiama “contendente”.

Successivamente assistiamo all’incontro tra Thor e Korg (interpretato dallo stesso regista Taika Waititi). La sua voce è definita come adorabile. Korg lo informa su cosa significa essere un gladiatore a Sakaar, spiegando che un altro lottatore di nome Doug è morto nello scontro con il campione [presumibilmente Hulk] Korg quindi lo chiama “il nuovo Doug”

Ant-Man and The Wasp

Assistiamo ad un riepilogo dei principali eventi dell’MCU raccontati da Paul Rudd…e Michael Pena, in una clip definita molto divertente. Rudd si prende gioco di L’Incredibile Hulk e cita due film che non fanno parte dell’MCU.

Rudd conclude la prima clip spiegando “e questo è tutto quello che dovete sapere sull’MCU” presentando Janet Van Dyne, interpretata da Michelle Pfeiffer.

Successivamente vediamo alcune sequenze in computer grafica ed animate, assieme a dei concept art.

In uno di essi c’è Hank Pym con indosso un’armatura simile alla mark 1 di Iron Man. Potrebbe essere un qualcosa realizzato per il Regno Quantico?  Successivamente è stata confermata la presenza di Giant-Man in una grande scena d’azione in una città in pieno giorno.

Infine è stato mostrato un concept concept art che ha “strappato” tanti applausi: Ant-Man miniaturizzato mentre è a cavalluccio su Cassie, sua figlia.

Fonte