Importante annuncio da parte della DC, che con l’etichetta Black Label vuole esplorare storie più mature lontane dalla continuity.

La DC Comics ha annunciato una nuova etichetta editoriale dal titolo Black Label, che proporrà diverse storie fuori continuity, che concederanno molta libertà creativa agli autori.

“DC Black Label darà ad artisti e scrittori l’opportunità di raccontare le loro storie DC senza essere limitati dalla continuity e dal canon. Stiamo costruendo ogni serie in modo da rispecchiare al meglio la visione del team creativo.

Per ora parteciperanno al progetto Frank Miller, John Romita Jr., Scott Snyder, Greg Capullo, Kelly Sue DeConnic, Brian Azzarello e Lee Bermejo, che realizzeranno diverse storie su Batman, Superman e Wonder Woman. Di seguito i primi dettagli per queste storie:

Superman: Anno Uno di Frank Miller e John Romita Jr.

Un trattamento innovativo della classica storia di origini di Superman in onore dei suoi 80 anni.

Batman: Last Knight on Earth di Scott Snyder e Greg Capullo:

Batman si risveglia nel deserto. Non sa in quale anno si trova o come mai la testa del Joker sia viva in un barattolo vicino a lui, ma è l’inizio di un’avventura molto diversa rispetto al passato. In questo strano futuro, i villain hanno trionfato e la società si è libertà dall’opprimente codice etico. Cercando di sopravvivere alla ricerca di indizi e risposte, Bruce Wayne scopre la verità sul nuovo mondo.

Batman: Damned di Brian Azzarello e Lee Bermejo:

Viene trovato un cadavere su un ponte di Gotham City. La notizia inizia a circolare: Joker è morto. Ma è un sogno che si è avverato, oppure un incubo appena nato? Batman e John Constantine dovranno andare a caccia della verità nell’inferno della città.  I recessi soprannaturali della città sono intrisi di accenni all’identità di un assassino, ma la discesa dell’orrore da parte del Cavaliere Oscuro metterà alla prova la sua sanità mentale ed i limiti della razionalità, poiché dovrà affrontare un orrore che non indossa una maschera.

Wonder Woman Hisoria: The Amazons di Kelly Sue DeConnick e Phil Jimenez:

“Un’epopea omerica della storia perduta delle Amazzoni e dell’ascesa al potere della regina Ippolita. Con mostri e miti, questa saga di tre libri attraversa la storia dalla creazione delle Amazzoni al momento in cui Steve Trevor si risveglia sulle rive di Isola Paradiso, cambiando il nostro mondo per sempre. 

Wonder Woman: Diana’s Daughter di Greg Rucka 

“Sono passati 20 anni da quando il mondo ha smesso di guardare al cielo alla ricerca di speranza, aiuto e ispirazione. Ora il mondo tiene gli occhi bassi, e i poteri che sono risorti hanno ogni intenzione di mantenere le cose in questo modo. Tra una resistenza dispersa e spezzata, una giovane donna cerca di reclamare ciò che è stato dimenticato, e sulla strada imparerà la verità su se stessa, sulla sua eredità e sul suo destino. 

The Other History of the DC Universe di John Ridley

“Una serie letteraria avvincente che analizza i momenti iconici di DC e raccoglie i meriti sociopolitici attraverso le prospettive dei super-io DC che provengono da gruppi tradizionalmente diseredati, inclusi John Stewart, Extraño, Vixen, Supergirl, Katana e Rene Montoya ed altri. Al centro, la storia si concentra sulla vita di coloro che stanno dietro i costumi e sui loro sforzi per superare le problematiche del mondo reale. Non si tratta di salvare il mondo, si tratta di avere la forza di essere semplicemente chi sei.