Charlie Cox non conosce i piani di Netflix e Marvel Television per una seconda stagione di The Defenders.

Durante il recente Las Vegas Comic Con, l’interprete di Daredevil Charlie Cox ha discusso del futuro delle serie Netflix, spiegando di non conoscere nessun dettaglio su una possibile seconda stagione di The Defenders, crossover tra Daredevil, Iron Fist, Jessica Jones e Luke Cage andato in onda lo scorso anno:

Non ho idea su The Defenders. Mi è piaciuto tantissimo realizzare la prima stagione, adoro quei ragazzi ed adoro il lavoro che abbiamo fatto, ma anche quello che stanno facendo con i loro show.

Mi hanno chiesto di non fare più speculazioni, quindi non ho davvero idea di cosa abbiano in mente. Onestamente, non so proprio. Oltre alle informazioni sullo show, sul futuro e sui personaggi, la domanda che tutti amano farmi è “farai mai parte di un film?”…la maggior parte delle volte non so nulla e saggiamente non dico proprio nulla. Quando lo faccio è difficile, anche fare solo speculazioni in pubblico diventa un qualcosa che fa discutere, che viene preso rapidamente come “parola di Dio”

L’attore ha quindi raccontato un simpatico retroscena sullo sviluppo delle serie Netflix, spiegando che tutti i suoi colleghi sono sempre impegnati:

Vedo sempre gli altri ragazzi nei corridoi, io sto filmando l’ultima stagione di Daredevil e c’è Krysten Ritter che allo stesso tempo inizia la nuova stagione di Jessica, mentre Finn Jones vive nel mio stesso palazzo. L’altro giorno sono sceso e c’era il van che solitamente mi porta a lavoro, ma l’autista non era il mio, stava aspettando Finn, non me!