Attenzione a possibili spoiler su Avengers: Infinity War e sul preludio a fumetti. 

Continua incessante la campagna promozionale di Avengers: Infinity War e nelle ultime settimane abbiamo visto immagini ufficiali, cover, Funko Pop, poster promozionali e molto altro ancora dedicati ai tantissimi protagonisti ed antagonisti del film…tranne due nomi ben precisi: Ant-Man e Occhio di Falco.

Mentre Scott Lang sarà protagonista di un suo film solista ad agosto ed i fan non si aspettano un grandissimo ruolo per lui (diciamocelo, potrebbe essere ovunque nelle immagini data la sua capacità di rimpicciolirsi), in molti si stanno chiedendo perché Occhio di Falco, uno dei Vendicatori originali dell’MCU, è assente dall’intera campagna promozionale.

Dopotutto abbiamo già visto il personaggio nel primissimo poster del Comic Con di San Diego e nella successiva foto di gruppo dedicata al film, con tanto di capelli alla moicana. Quindi, come mai di punto in bianco è stato del tutto escluso dalla campagna marketing?

Il preludio a fumetti del film potrebbe rivelarci la soluzione: Clint Barton si è ritirato.

Questo fumetto riparte proprio dalla scena in cui Steve Rogers libera i suoi compagni dal Raft, mostrandoci un dialogo e successivamente il loro nuovo status quo: Ant-Man è tornato dalla sua famiglia; Visione e Scarlet Witch si stanno nascondendo insieme, Rogers, Falcon e Vedova Nera partono per una missione in Siria per intercettare delle armi Chitauri dal mercato Nero…e Occhio di Falco ha altri piani.

Barton ha infatti confermato al gruppo di essersi ufficialmente ritirato e, mentre i suoi compagni sono ancora in azione, decide di tornare a casa da sua moglie e dai 3 figli.

Barton: E’ stato divertente, ma credetemi quando vi dico che da ora mi sono ufficialmente ritirato.

Rogers: Capito, Clint. Vai a casa e prenditi cura dei tuoi. 

avengers-infinity-war-prelude-1091463.jpeg

Clint è quindi ormai un ex vendicatore all’inizio di Avengers: Infinity War e di conseguenza non avrebbe senso mostrare un uomo in vesti civili insieme agli altri supereroi in fase di campagna promozionale.

Ora, possibile che accadrà qualcosa nel film che lo porterà ad intervenire nuovamente per aiutare a salvare il mondo? Magari sarà proprio legato alla scomparsa della sua famiglia, come ipotizzano alcuni fan? (tranquilli, si tratta solo di ipotesi).

I Marvel Studios potrebbero aver deciso di preservare la sorpresa del suo ritorno in azione a tutti i fan, spacciando inizialmente Clint come uomo di famiglia ed ormai ex vendicatore che non vuole avere più niente a che vedere con l’azione…almeno fino all’arrivo di un qualche evento sconvolgente.

Oppure l’alternativa è un nuovo look (magari alla Ronin) o qualche deficit fisico – ad esempio l’assenza di un braccio – che i Marvel Studios non vogliono anticipare in nessun modo.